Festival Passport 3: Tener-A-Mente. Intervista alla direttrice artistica

All’anfiteatro del Vittoriale di Gardone, sulla sponda bresciana del lago di Garda, andrà in scena Tener-a-mente ovvero il festival del Vittoriale.

Anteprima il 16 giugno e poi si comincia con concerti, spettacoli e tanto altro per un festival tra i più belli dello stivale.

Abbiamo intervistato Viola Costa, direttrice artistica del festival, che ci ha raccontato un po’ di più su che cosa sta dietro la creazione di un evento come questo. La sentirete all’interno della nostra puntata tematica dedicata a questo festival.

Sulle splendide rive del lago di Garda sorge il complesso del Vittoriale degli italiani, dimora che Gabriele d’Annunzio fece costruire nella prima metà del Novecento. Il palazzo, con giardini e molto altro, è ora un museo molto prestigioso ed ospita, ormai dal 1952, il festival del Vittoriale che dal 2011 ha assunto il nome di festival del Vittoriale Tener-a-mente.

Uno spassionato consiglio: nelle giornate che eleggerete per partecipare al festival, arrivate con anticipo e godetevi tutto lo spettacolo del Vittoriale e del suo museo nonchè la vista sulla sponda del lago.

Il nome stesso è un richiamo ad un verso dannunziano e come il poeta anche il festival è un invito alla bellezza. La ricercatezza dei nomi in cartellone per questa edizione fa comprendere anche il target a cui si rivolge l’organizzazione. Discostandosi dalla ricerca di artisti mainstream, il festival richiama artisti che sono dei miti nei loro generi, che sono i più disparati.

Dato che abbiamo aperto l’argomento è il caso di svelarvi la line-up dell’evento.

Il 16 giugno ci sarà la serata di anteprima del festival denominata Notturnale PlayNovecento.

Il 20 giugno salirà sul palco Johnny Marr, chitarrista dei The Smiths qua col suo nuovo progetto, sempre energico e molto rock. Il 24 giugno sarà il turno del bluesman texano Gary Clark Jr, anticipato da Nic Cester and The Milano Elettrica, progetto del cantante dei Jet.

Il 28 giugno una delle date più attese vedrà protagonista, da solista, Billy Corgan, leader degli Smashing Pumpkins. Il 6 luglio il primo artista italiano a prendere la scena. Si tratta in realtà di un duo: Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti. Il 7 luglio ci sarà James Morrison e l’8 luglio si passa al jazz con la pianista canadese Diana Krall.

Il 9 luglio si ritorna al rock con una band storica, i Garbage. Il 13 luglio, accendini al cielo, sulle note di Antonello Venditti e il 14 luglio sarà invece il turno di Ghemon, altro artista italiano.

Attivi dal 1996, i Calexico sono una perla di rara bellezza, che da qualche anno condivide il palco con Sam Beam, ovvero Iron & Wine. Insieme saranno sul palco di Tener-A-Mente il 23 luglio.

Il 24 sul palco principale ci sarà il primo spettacolo non musicale, con il duo comico Ale & Franz. Il 25 si torna alla musica con la coinvolgente atmosfera di Xavier Rudd e per chiudere in bellezza, il 26 luglio sarà protagonista il geniale rock di Glen Hansard.

Come dicevamo però, il festival non è solo musica, ma anche arte, teatro e poesia. Per il terzo anno si terrà il Premio Più Luce, un contest di poesia a suon di versi che si terrà il 30 giugno. Per partecipare avete tempo fino al 7 giugno seguendo le modalità spiegate a questo link.

Il festival offre inoltre delle possibilità di ingresso per gli amici a 4 zampe che saranno accolti e coccolati in aree a loro dedicate, così per una volta non dovete scegliere tra la ricerca di un dog-sitter o un concerto. Esiste poi un altro contest per i professionisti dello sguardo, i divoratori compulsivi di bellezza e, ancor più, i moltiplicatori di visioni. Insomma per gli appassionati di Instagram ci sono delle notizie interessanti che trovate sul sito.

Ci sarebbe tanto da aggiungere ma forse è meglio se andate direttamente a vedere tutto coi vostri occhi!

 

 

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: