Al via il festival Astimusica, dal 5 al 17 luglio – vinci i biglietti con noi!

Ventitreesima edizione per Astimusica, festival di musica, teatro, arti performative e molto altro che quest’anno si tiene dal 5 al 17 luglio ad Asti.

Il 5 luglio, sotto la direzione di Massimo Cotto, prenderà il via l’edizione 2018 di Astimusica, un festival estremamente eterogeneo: si passa da show cabarettistici come quello del duo di youtubers Pio & Amedeo a spettacoli teatrali come quello sulla vita di Califano proposto da Claudia Gerini e Solis String Quartet oltre a decine di concerti che vanno dal rock al rap, passando per il blues e la lirica. Insomma, tutto e per tutti nella piazza Cattedrale della città piemontese.

Scopri come vincere i biglietti per 2 dei concerti in programma sulla pagina The Festival’s Backpack.

Il tutto partirà con un’anteprima nel Cortile di Palazzo Ottolenghi il 4 luglio con i Sinfonico Honolulu, la prima e la più nota ukulele orchestra italiana vincitrice della Targa Tenco nel 2013, e del premio rivelazione live di Keep On nel 2016.

Poi si comincia col programma vero e proprio:

Giovedì 5 luglio: TARANTOLATI di TRICARICO, una band ricca di tamburi e suoni della tradizione lucana.

Venerdì 6 luglio: PIO & AMEDEO – “Tutto fa Broadway”. Il duo comico di youtuber resi poi celebri da Le Iene e da Emigratis, programma di loro invenzione, porta ad Asti lo spettacolo che li sta vedendo vagabondare a riempire locali da nord a sud della penisola.

 

Sabato 7 luglio: FAVIJ, CESCA, KLAUS e SHADE. I primi 3 sono giovanissimi youtuber, il quarto è un rapper, freestyler e comico.

Domenica 8 luglio: ASTI GOD’S TALENT, il primo Talent Show per cori oratoriani organizzato dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Asti. Un talent divino.

Lunedì 9 luglio: Prima nazionale: “Qualche estate fa – vita, poesia e musica di Franco Califano” con Claudia Gerini e Solis String Quartet.

Martedì 10 luglio: ACHILLE LAURO, QUENTIN 40 e DJ NCL. Entra in scena la trap italiana con alcuni dei suoi più influenti protagonisti. Per vincere i 2 biglietti in palio manda un messaggio entro domenica 8 luglio alle ore 23.59 alla pagina facebook The Festival’s Backpack o una mail a festivalsbackpack.rcf@gmail.com scrivendo: “VOGLIO I BIGLIETTIIIIII!” Il mattino seguente saprai se hai vinto.

Mercoledì 11 luglio: JOE LOUIS WALKER. Grande bluesman, attivo da ormai 50 anni, chitarrista, cantante, polistrumentista e produttore statunitense, un’icona per la musica blues.

 

Giovedì 12 luglio: I.S.O. BIG BAND. La ISO (Improbable Small Orchestra) Big Band, riunisce amici musicisti di varie ensamble musicali presenti sul territorio astigiano, spaziando dagli standard del jazz al funky.

Venerdì 13 luglio: LE VIBRAZIONI. La band di Francesco Sarsina torna in tour compatta dopo il successo ottenuto col brano Così sbagliato presentato a Sanremo 2018. Per vincere i 2 biglietti in palio manda un messaggio entro mercoledì 11 luglio alle ore 23.59 alla pagina facebook The Festival’s Backpack o una mail a festivalsbackpack.rcf@gmail.com scrivendo: “VOGLIO I BIGLIETTIIIIII!” Il mattino seguente saprai se hai vinto.

Sabato 14 luglio: ANNALISA. L’eclettica e stupefacente artista ligure porterà sul palco i pezzi del suo ultimo album Bye bye e i successi di 7 anni di instancabile carriera.

Domenica 15 luglio: IL VOLO, unica data nel nord-ovest per i 3 tenori. Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble saranno i protagonisti della serata più attesa ad Astimusica. Oltre alla lirica promettono sorprese musicali accompagnate dall’orchestra.

Lunedì 16 luglio: MIRKOEILCANE. Ragazzo romano, ha intrapreso la sua carriera come compositore di jingle e colonne sonore. Nel 2017 ha vinto il premio Musicultura con il brano Per fortuna ed è arrivato al secondo posto tra le nuove proposte del festival di Sanremo 2018.

Martedì 17 luglio: KRIKKA REGGAE – serata dedicata ad “Oscarino”. Oscar Carlo Sacco, in arte oscarino, era una presenza fissa ad Asti musica col suo mercatino di artigianato orientale e africano. L’ultima serata del festival è dedicata a lui. I Krikka Reggae sono un collettivo di musica reggae proveniente da Matera, nei loro testi, quasi sempre in dialetto, parlano della loro terra, dei problemi del sud, di guerra e povertà e di tanti altri temi d’attualità spaziano per tutti i sottogeneri del reggae, dal roots alla dance hall.

Molti concerti sono ad ingresso libero, tutte le informazioni necessarie e i costi dei biglietti li trovate sul sito.

La ventitreesima edizione di Astimusica, sempre curata da Massimo Cotto, è patrocinata dal Comune di Asti e dall’ASP della città.

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: