christmas-whislist

All we want for Christmas is…una selezione di album

L’altro giorno abbiamo deciso di farci infondere dallo spirito del Natale. Si, siamo cresciuti, però quell’acquolina da regalo da scartare non passa mai. Dopo avere lungamente pensato, la nostra penna ha preso slancio per stilare una letterina per Babbo Natale. Se per caso siete voi, sappiate che saremmo molto felici di scartare questi regali accucciati sotto l’albero addobbato.

Caro Babbo Natale,

siamo i redattori di The Festival’s Backpack. Ti scriviamo perchè durante questo 2017 siamo stati tanto buoni: abbiamo seguito tanti eventi e condiviso con i nostri amici la musica, le tende quando ci accampavamo ai festival, le birre con i nuovi amici. Vorremmo tanto tanto essere buoni anche nel 2018, ma visto che adesso fa freddo preferiremmo ascoltare tanti cd in attesa della nuova stagione di festival. Se per caso ti servisse qualche idea, puoi prendere spunto da questa lista, grazie.

  • Rolling Stones – On air Deluxe
  • Beatles – 1963 BBC SESSION
  • Pink Floyd – A collection of great dance songs
  • Eminem – Revival
  • Linkin Park – One more Light Live
  • Garrincha Loves Chiapas
  • The Bastard Sons of Dioniso – Cambogia
  • Alborosie – Soul Pirate Acoustic
  • Canova – Avete ragione tutti
  • Stella Maris – Stella Maris
  • Cesare Cremonini – Possibili scenari
  • Francesco Guccini – L’Osteria delle dame
  • Lucio Dalla – Com’è profondo il mare (rimasterizzato)
  • Max Pezzali – Le canzoni alla radio

Sappiamo che ti abbiamo dato tanti spunti, noi ti aspettiamo. Se per te va bene, al posto di latte e biscotti ti potremmo lasciare una birra e una pizza (se ci comunichi prima come la vuoi ancora meglio). Promettiamo di usare al meglio i regali che ci farai.

(G)Erica e Mauro-Eh?!

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: