europavox-bologna

Estragon internazionale con Europavox: soluzione musicale per il ponte a Bologna

Per chi bazzica la scena bolognese l’Estragon è da sempre un punto di riferimento. Con “da sempre” si indica poi una data precisa: a breve questo club musicale spegnerà 25 candeline. La festa è già fissata per il 20 e 21 aprile con gli Estragon Days. Ma si sa, quando è ora di festeggiare nessuno sta nella pelle, così per gli amanti della musica arriva un’anteprima: Europavox Bologna.

Se l’idea di passare a Bologna questo ponte dell’8 dicembre vi frullava già nella testolina ecco un motivo in più per dirigersi sotto le due torri. Due appunatamenti dove a regnare è la musica, e quella buona. Si aprono le danze il 7 dicembre con tre gruppi che si esibiranno all’Estragon: gli acclamati Ex Otago divideranno il palco con il rock soul del torinese Kiol e i rumeni Golan, vincitori del premio “Best Electo” nel 2014. L’appuntamento più ricco è però fissato il giorno successivo. In pieno centro, a fianco dei fan dello shopping natalizio, la musica fa da padrone al Teatro Comunale di Bologna. Si inizia nel tardo pomeriggio con una line up che promette davvero di farci ballare per ore. Nei foyer della prestigiosa location bolognese si esibiranno artisti provenienti da tutta Europa con proposte elettroniche, tropical, funk. Alcuni nomi? Dall’Italia i Selton, Julie’s Haircut  e Bruno Belissimo, ma alcune band hanno fatto molta più strada: Sekuoia  è danese mentre Zulu Zulu arriva dalla Spagna, 5K HD dall’Austria, Noiserv dal Portogallo. A seguire Dan Owen per il Regno Unito, Albert Af Ekenstam per la Svezia, Super Besse dalla Bielorussia e After Marianne dalla Francia. 

Una programmazione composta dalle migliori band selezionate dal circuito Europavox, un progetto co-finanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea, nato con l’intento di promuovere le diversità musicali in Europa e sostenere i giovani artisti. I partner sono sette: Europavox Festival – Clermont Ferrand (Francia), WUK – Vienna (Austria), Loftas – Vilnius (Lituania), INMusic Festival – Zagreb (Croazia), FUZZ – Atene (Grecia), Botanique – Brussels (Belgio). Il meglio della musica selezionata dai migliori rock club ed eventi nel panorama europeo.

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: