Tre Allegri Ragazzi Morti: arriva Sindacato dei Sogni!

Venerdì 25 gennaio, finalmente, arriverà Sindacato dei Sogni, il nuovo album dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

Manca un solo giorno, non ci sembra vero. Sembra…un sogno. E proprio perché i sogni devono essere per tutti è necessario essere accorti nella distribuzioni, accorti e organizzati. Con un sindacato, ecco. Stiamo divagando, ma questo solo per ricordare che tra pochissimo arriva su tutti i canali disponibili Sindacato dei Sogni, il nuovo album dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI.

Che lo vogliate in cd, in vinile, oppure siate più propensi al digitale, l’album edito da La Tempesta sarà disponibile dal 25 gennaio. Un lavoro che convoglia l’attività in studio della band che, da circa 25 anni, continua a mietere vittime di musica. Persone che al primo ascolto non possono più farne a meno, che vogliono scoprire com’è l’inverno a Pordenone, come potrebbe essere La mia vita senza te. Chi, come noi, ha iniziato a seguire i Tre allegri ragazzi morti da adolescente non riesce comunque a smettere di seguirli.

A proposito, volete suonare in tour con loro?

E per fortuna, direi, che da tardo adolescente continuo ad amare le contaminazioni musicali che i TARM sanno mettere in scena ogni volta. I riff semplici, i ritmi ballabili e le parole usate come divertenti colpi sferrati al “sistema che non funziona”, o al contrario rivolti in certi pezzi alla visione più introspettiva. Come facciano ad essere sempre così attuali noi non lo sappiamo, ma in fondo ci va bene. Ci accontentiamo di scoprire, con i tre singoli che hanno anticipato il disco, che di sicuro ci piacerà. Tre oggetti tanto diversi tra loro che introducono la nuova narrazione musicale: “Caramella”, “Bengala” e “Calamita”.

Un ritorno alle sonorità dei primi album dei ragazzi friulani ma con tutta l’esperienza maturata in questi anni attraversati dalle più svariate contaminazioni di ogni tipo. Nell’ottavo album dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI si respira l’aria di spensieratezza e la voglia di suonare, di creare ancora una volta qualcosa di genuino, spontaneo ma allo stesso tempo con un grandissimo lavoro di produzione dei suoni in cui nulla è lasciato al caso.

A tre anni di distanza da Inumani i Tarm hanno messo assieme un nuovo racconto fatto di inediti che sarà presentato in anteprima con il concerto del 24 gennaio alla Santeria Social Club di Milano. Ma c’è anche una lunga lista di date che ci permetteranno di scoprire il manifesto del Sindacato dei Sogni e ascoltarlo, e riascoltarlo e riascoltarlo ancora:

16-02-2019 Ravenna – Bronson

23-02-2019 Senigallia (AN) – Mamamia

02-03-2019 Padova –  CSO Pedro

08-03-2019 Brescia – Latteria Molloy

09-03-2019 Livorno – The Cage

15-03-2019 Santa Maria a Vico (CE) – Smav

16-03-2019 Conversano (BA) – Casa delle Arti

22-03-2019 Trieste – Teatro Miela

23-03-2019 Bologna – Estragon

29-03-2019 Roncade (TV) – New Age

30-03-2019 Lugano – Studio Foce

05-04-2019 Torino – Hiroshima Mon Amour

13-04-2019 Arezzo – Karemaski

16-04-2019 Milano – Alcatraz

18-04-2019 Roma – Monk

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: