Firenze Rocks 2018: tutto quello che c’è da sapere!

Il Firenze Rocks 2018 è il festival rock più atteso in Italia, grazie ad una line-up strepitosa. Foo Fighters, Guns ‘n’ Roses, Iron Maiden, Ozzy Osbourne e non solo.

Il Firenze Rocks è giunto alla sua seconda, attesissima, edizione. Nel 2017 hanno partecipato artisti del calibro di: Radiohead, Placebo, Aerosmith, Eddie Vedder, System of a Down. Ci sono stati circa 212 mila spettatori di cui 23 mila stranieri.

Quest’anno si replica. I concerti si terranno alla Visarno Arena nel Parco delle Cascine di Firenze. L’arena concerti si trova a circa due chilometri dalla stazione di S.Maria Novella, quindi molto vicino al centro e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Consigliati per raggiungere l’area sono la tramvia, fermata Cascine a 5 minuti dalla stazione oppure la bicicletta, agile, veloce, senza problemi di parcheggio, disponibile anche a noleggio. Nelle aree limitrofe la Visarno Arena ci sono ampie zone per il parcheggio per chi non potesse fare a meno dell’auto.

Dove dormire? Sul sito ufficiale del festival trovate informazioni su hotel e ostelli convenzionati. I partecipanti al festival saranno centinaia di migliaia e sarà dura accaparrarsi un posto. Purtroppo non ci sono aree camping previste, mettersi alla ricerca ora è sicuramente molto molto rischioso.

Il Festival si svolgerà dal 14 al 17 giugno.

Ecco la line-up completa:

Giovedì 14 giugno 2018, inizio concerti ore 15.15.

15.15: Mama’s Anthemband italiana di musica soul e reggae.

16.15: Frank Carter & The Rattlesnakes, la punk band più aggressiva ed energica degli ultimi anni, li ho visti 3 volte nel 2017 e non mi stancheranno mai! Preparatevi a del pogo violento anche sotto il sole del pomeriggio. Da non perdere!

17.30: Wolf Alice, la band britannica, salita alla ribalta soprattutto dopo l’uscita del secondo album Visions of a Life del 2017, si avvicina molto più al dream pop che all’hard rock ma promette grandi cose dal vivo. Da non perdere!

19.15: The Kills, la rock band ha già calcato i palchi più importanti d’Europa e degli Usa negli ultimi anni facendosi conoscere ovunque soprattutto per l’energia della cantante Alison Mosshart.

21.00: Foo Fighters, la band di Dave Grohl e soci chiuderà la prima serata coi brani dell’ultimo album Concrete & Gold (settembre 2017) e con i pezzi più famosi.

Venerdì 15 giugno, inizio concerti ore 16.00

16.00: The Pink Lips, altra voce femminile per una band rock molto energica.

17.00: Baroness, gruppo musicale sludge/heavy metal statunitense. Cambia decisamente la musica e l’energia. Da non perdere!

18.15: Volbeat, band danese che fonde sonorità metal ad un cantato più punk. Decisamente impressionanti!

20.00: Guns N’ Roses, la band di Slash e Axl, nonostante tutto, continua a far sognare e per chi, come me, non li ha mai visti dal vivo, è un’occasione imperdibile!

Sabato 16 giugno, inizio concerti ore 16.30

16.30: Shinedown, vale la pena davvero arrivare all’Arena per ascoltare questa potentissima band statunitense con influenze che vanno dai Papa Roach ai Pantera ai Lynard Skynard. Tanta roba insomma!

17.45: Jonathan Davis, frontman dei KORN, ha da poco rilasciato il suo ultimo album da solista intitolato The Serenity of Suffering.

19.10: Helloween, la più famosa e importante power-metal band esistente. Altro da aggiungere?

21.15: Iron Maiden.

Domenica 17 giugno, inizio concerti ore 15.00

15.00: Amphitrium, la metal band svizzera promette di puntare molto in alto. Extreme metal con incessanti doppi pedali e chitarre che chiedono pietà. Da non perdere!

16.00: Tremonti, dopo un passato come ministro dell’economia col governo Berlusconi e una carriera come chitarrista degli Alterbridge arriva il progetto di Mark Tremonti. Hard rock potente e veloce.

17.30: Judas Priest, non credo abbiano bisogno di alcuna presentazione. Se non li conoscete avete palesemente sbagliato giornata per andare al Firenze Rocks!

19.15: Avenged Sevenfold, una band che ha saputo avvicinare molti promettenti giovani alla musica metal.

21.15: Ozzy Osbourne, anche se ha smesso di mangiare pipistrelli e a dicembre spegnerà 70 candeline rimane il nome più rappresentativo della scena metal mondiale.

Per essere proprio sicuri di portare tutto quello che vi serve ad un festival potete consultare la nostra praticissima guida. I magnifici 13: gli indispensabili per partire in direzione festival.

La nostra lista è stata pensata però per i festival con camping incluso, quindi alcune avvertenze per il Firenze Rocks in particolare le trovate qua.

Oltre a ovvie limitazioni per la sicurezza – il divieto di portare armi e razzi pirotecnici per dire – ci sono altre limitazioni che è bene conoscere per non farsi trovare impreparati ai controlli.

NON potete introdurre nel festival cose come: borse e zaini più grandi di 15lt , bombolette spray, trombette da stadio, bevande alcooliche, sostanze stupefacenti, lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica, animali, bastoni per selfie e treppiedi, ombrelli e aste, strumenti musicali, penne e puntatori laser, droni e aereoplani telecomandati, apparecchiature per la registrazione audio/video, macchine fotografiche professionali e semiprofessionali, videocamere, gopro, ipad e tablet, power bank, biciclette, skateboard, pattini e overboard, tende e sacchi a pelo, oggetti atti ad offendere.

Insomma arrivate preparati e godetevi la musica!

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: