alessadro graziano

Disco della settimana: Alessandro Orlando Graziano arriva “Entro mercoledì”

Entro Mercoledì è il nuovo singolo del cantautore romano Alessandro Orlando Graziano, anteprima dell’album Voyages Extraordinaires di prossima uscita.

Il singolo è un pezzo che con l’uso delle tastiere, della chitarra e della tromba affronta il tema del tempo e del suo scorrere e la soggettività che noi esercitiamo su di essi. Il brano è accompagnato da un videoclip realizzato dai giovani producer ILLOGICA e nasce da un’idea dello stesso Graziano con atmosfere vintage tipiche dei primi video musicali e sfondi creati dall’interprete che si muove in territori immaginari, con cirli post atomici, palcoscenici di una calma solo apparente.

Alessandro Orlando Graziano nasce a Roma, frequenta l’Accademia di Belle Arti, fa l’ingresso nel mondo della musica con un primo lavoro interamente scritto ed interpretato da lui, nel 1999 pubblica
infatti per la Virgin Music Italy il singolo Da due ore non ti amo più e poi l’album Nella valle della distrazione.
Nel 2001 co-produce un album tributo alla cantautrice Donatella Rettore, interpretando una cupa nuova versione di Splendido Splendente inizia contemporaneamente la collaborazione con la cantautrice Diana Tejera.

Nel 2006 anticipando di qualche anno le tendenze musicali, diffonde gratuitamente sulla sua piattaforma digitale il suo secondo album Old Europe, accompagnato da un “self videoclip” pionieristico della
canzone Radio Interferenze.
Dopo esperienze come autore e molti concerti, nel 2007 scrive e produce Aeroplani ed angeli, ultimo album della cantante Carla Boni.
Nel 2011 esce Aspettando la grandine raccolta di inediti, con la partecipazione di Alessandro Benvenuti, e inizia la collaborazione con Gianni Maroccolo partecipando al progetto “debut”.
Nel 2012 il trio italiano IL VOLO riprende ed esegue in una serie di concerti nel mondo la sua canzone Magnificat precedentemente scritta per l’album Terra mia di Gennaro Cosmo Parlato.

Nel 2014 Graziano è autore per Antonella Ruggiero nel Festival di Sanremo con il brano Da lontano, per l’artista firma in seguito anche Il palpito di questa felicità eseguito dalla Ruggiero in duetto con Elio
e le Storie Tese nella trasmissione “Il musichioine”.
Nel 2015 esce l’album Onironautica, un lavoro interamente registrato con l’ausilio di tastiere vintage, primo singolo estratto Sono un fenomeno paranormale. Nel 2016 partecipa al disco tributo ad Ivan Cattaneo  Un tipo atipico rielaborando Pomodori da marte, canzone del 1975.

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: