gastone II disco della settimana

gastone II disco della settimana

Il “II” #discodellasettimana è il barocpop dei Gastone

Dopo l’uscita del primo lavoro, titolato con lo stesso nome della band, i Gastone tornano con il secondo lavoro. II è uscito il 6 dicembre per Mattonella Records e ci ha conquistati con il suo pop per nulla scontato.

Non il solito gruppo indie, ma un sound ricercato e particolare che viene raccontato a due anni di distanza dal primo lavoro; i Gastone sperimentano e lavorano su diversi livelli per raccontare una nuova tappa musicale in 7 tracce. II è stato creato sull’onda di una verve introspettiva che ritorna già in diversi titoli: Invecchiando, Condoglianze, Letargo. Di questa traccia, la prima di II, la band dice: “primo brano scritto e primo della tracklist. La forza di rincominciare dopo tanto tempo, tanti eventi, tanti cambiamenti. Istinto di sopravvivenza“. Un ragionamento personale anche in Cristalli, dove si ragiona su “la monotonia crescente delle giornate, sogni sempre più intensi e tutto ciò che si vuole forzatamente dimenticare“. Tanto profondo, sempre più personale, sino a giungere alla track che chiude l’album, Ombra, del quale non serve nemmeno la descrizione.

Tra settembre e dicembre 2018 II prende vita partendo da un fatto personale che colpisce molto la band: il cane Gastone, su una riviera spoglia di ombrelloni, si addentra tra e onde per non tornare più. Sarà questa la scintilla che farà da detonatore per la narrazione di II. Partendo da ascolti internazionali come Arctic Monkeys e i Nick Cave and the Bad Seeds i Gastone mescolano “baroc pop” e tendenze elettroniche. La voce di Leonardo è morbida e delicata e rotola sulla base che pare un mix etereo , ma pronto a svoltare rapidamente l’angolo verso ritmi scuotibacino.

Nati come duo composto da Leonardo e Marco nel 2017, si allargano rapidamente sino alla formazione attuale: si aggiungono Edoardo, che aggiunge tocchi di violino, e Tommaso che crea un’interessante linea con il basso. Dopo la partecipazione al MiAmi festival dopo l’uscita di Gastone, attirano l’attenzione di Giorgio Poi e dei Phienix; saranno loro ad accompagnarli all’estero con l’inserimento nella playlist Ti Amo Paris.

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: