Appello ai 30enni: il punk rock della vostra adolescenza faceva schifo!

Diventare adolescenti a cavallo del nuovo millennio voleva dire fare parte di una di queste categorie: fighetti o fattoni. E i fattoni ascoltavano e/o suonavano del pessimo punk-rock.

I fighetti si vestivano in maniera ricercata o quantomeno ordinata, ascoltavano dance e pop, insomma tutta quella roba che oggi consideriamo trash.

I fattoni, seppur non fatti, erano quelli che si vestivano male di proposito, con le catene della bici legate ai pantaloni stracciati, magliette a maniche corte sopra maglie a maniche lunghe, tentativi di creste fatte male o capelli lunghi che fanno tanto anti-sistema!

Di questo secondo gruppo la maggior parte ascoltava punk-rock. I Ramones, i Sex Pistols, i Bad Religion ecc…tutta musica bellissima ma impossibile da vedere dal vivo. E allora per pogare e spaccarsi un po’ si ascoltavano anche e soprattutto i gruppi italiani. In ogni angolo della penisola spuntavano come i funghi nuovi gruppi punk-rock che a riascoltarli adesso fa lo stesso effetto che fa rivedere i Power Rangers. Se non avete guardato puntate dei Power Rangers dopo i 20 anni è giunta l’ora di farlo!

Come al solito cerchiamo di non generalizzare, ci sono anche band che suonavano bene e facevano pezzi interessanti. I Punkreas o i Los Fastidios, che peraltro suonano ancora, scrivevano pezzi più ricercati e incazzati. Poi c’era tutto un sottobosco di band che sembravano fighissime a 14 anni ma che ora anche Youtube si rifiuta di trasmettere.

Pornoriviste: Come piace a me

“che dicon tutti che sono un po’ strano / che pensan che io non sono umano / soltanto perché io penso, come piace a me.”  Molto punk, molto anarchia, woooo. 

INERDZIA: Cattivi pensieri

FFD: Homer Simpson

Al di là del riff inascoltabile, il testo è qualcosa di imbarazzante, ma vi sfido a non canticchiare il ritornello!

SUCCO MARCIO: Muore il giorno

LE BAMBOLE DI PEZZA: Le streghe

PAY: Lettera d’aMMore

VECCHIO SCARPONE: Vecchio scarpone

Capolavoro assoluto!

MADBONES: All The Things she said Cover

Questa in realtà è musicalmente fatta alla grande, loro per fortuna si scostavano un po’ dal resto…questa cover della canzone delle t.A.t.U è favolosa!

DUFF: Giorni persi

DEROZER: Alla nostra età

REAZIONE: Ribelle

Qua si torna sulla musica Oi!

PETER PUNK: Ragazza speciale

Ecco, questa è quello che rappresenta al meglio il concetto che volevo esprimere: Do La- Fa Sol, Uooo oh oh

MORAVAGINE: Solamente un attimo

Quanti lividi ai loro concerti!!!

MARSH MALLOWS: Corri

Loro li ascoltavo un sacco e li ho messi più che altro per farveli conoscere. Ai concerti, sarà stato il 2002, eravamo sempre in 8/9 e ci spaccavamo comunque nel pogo!

L’INVASIONE DEGLI OMINI VERDI: Stella

PUNKARO: La vendetta dell’anguria vorace

Una canzone su un’anguria, capite?

NdA: Questo articolo è molto autobiografico e io non mi pento di nulla!

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: