bilal bologna

Un caldo neo soul di Bilal per scaldare il nostro inverno

Manca pochissimo ai due concerti italiani dello spettacolare neo soul di Bilal.  Attivo dal 2001 come cantautore e produttore, Bilal ha riscosso un enorme riscontro di pubblico e critica, rendendolo una delle icone del genere. La sua musica arriverà in Italia per due tappe: il 28 febbraio al Bravo Caffè di Bologna e il 2 marzo al Biko Club di Milano.

Bilal Sayeed Oliver, o più brevemente Bilal, è un musicista estremamente eclettico, dotato di un talento naturale per la creazione di mix gospel, jazz, soul,blues fino ad arrivare al più moderno hip-hop. La sua carriera inizia a New York, ma nella sua vita la musica ha fatto capolino sia dall’infanzia, grazie al padre appassionato di jazz. Da quel che ricorda infatti, fare jazz è sempre stato il suo sogno: “ I wanted to sing Jazz, play Jazz, and write Jazz tunes”.

Nel 2001 escel’album d’esordio ‘First Born Second’, grazie a diverse collaborazioni e incontri: Questlove, battersita dei The Roots, J Dilla, Dr. Dre e Mike City, sono solo alcuni nomi. La passione e la propensione artistica di Bilal lo fa spiccare: sono 300.000 le copie vendute del disco. Nel 2006 esce in esclusiva sul web, ‘Love For Sale’ che conta più di mezzo milione di download. Nel 2010 arriva poi ‘Air Tight’s Revenge’  e dopo due anni ‘ A Love Surreal’, (2013). L’album che lo consacra definitivamente è datato 2015: ‘ In Another Life’, prodotto interamente dal retro soul producer Adrian Young, Bilal tocca il vertice delle sue potenzialità, che gli vale anche il Grammy Award,vinto per la partecipazione all’acclamato album ‘To Pimp A Butterfly’ di Kendrick Lamar. Nell’album appaiono poi voci che arricchiscono ancora di più la bellezza del suo sound come Big K.R.I.T, Kimbra e appunto Kendrick Lamar.

Giunto ora al momento di un nuovo tour internazionale sarà presente in Italia con due eventi che lo porteranno a conoscere nuovi luoghi e conquistare nuovi appassionati fan.

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: