Ferrara sotto le stelle - locandina

La musica internazionale sul palco estense, arriva Ferrara Sotto le Stelle 2018

Negli anni a Ferrara sono passate tante star nazionali e internazionali. In particolare, per chi vive o visita Ferrara durante l’estate, per la ventitreesima estate l’appuntamento è sotto il cielo della città e di fronte al Castello Estense. Anche quest’anno infatti arriva la programmazione di Ferrara Sotto le Stelle, confermando una capacità innegabile: portare solo il meglio della musica nazionale e internazionale.

Meno appuntamenti, ma sempre più qualità concentrata in sette concerti che si terranno nella splendida cornice del castello e del cortile interno della maestosa struttura. Sette appuntamenti imperdibili che iniziano il 5 giugno con The Breeders: le gemelle più rappresentative dell’alternative-grunge che hanno lasciato un segno indelebile nel panorama musicale degli anni novanta. Un quartetto che ha scalato le classifiche mondiali e che inaugurerà questa edizione di Ferrara Sotto le Stelle.

Dobbiamo aspettare fino al 13 giugno per il concerto forse più atteso della rassegna: LCD Soundsystem. Uno schiaffo di l’electro-punk a base di temi crudi e attuali, dato dalla mano del frontman James Murphy. Un mix psichedelico di disco-beat e ballate struggenti trincerate dietro a groove inimitabili.

Giugno finisce con uno degli artisti sui quali si sono puntati maggiormente i riflettori in questa stagione: il 28 giugno ci sara Cosmo, con uno dei concerti definito “il miglior live del momento”, appellativo dovuto anche al gioco maestro di luci molto diverso e lontano da quello dei normali concerti pop. Il palco è animato da artisti che appaiano e scompaiano di continuo cercando di trasmettere il vero fulcro dello spettacolo: la musica.

L’8 luglio segna il giro di boa della rassegna con un concerto gratuito offrerto da Legacoop per festeggiare il lavoro delle cooperative con un artista eccezionale: Colapesce, onnipresente nelle line up delle rassegne estive, non poteva mancare proprio a Ferrara sotto le stelle. Assieme all’Infedele orchestra l’eclettico esponente del nuovo cantautorato contemporaneo offrirà un live ” razie a Legacoop che “ha scelto di condividere con la città un momento di socialità e cultura, per festeggiare insieme una giornata che, a livello mondiale, celebra il contributo delle cooperative nella costruzione di una società sostenibile.

Se Colapesce è il giro di boa della programmazione della nuova edizione di Ferrara sotto le stelle, le due tappe di chiusura mantengono il livello energetico e qualitativo a picchi altissimi. Il 9 luglio arrivano i soasvi e sofisticati suoni dei Cigarette After Sex, dove sull’inconfodibile voce del frontman Greg Gonzales si sroltolerà il tappeto sonoro di Phillip Tubbs, Randy Miller e Jake Tomsky. Un live attesissimo per scoprire i suoni puri e già acclamati della scena dream pop. A chiudere il cartellone dell’edizione 2018, il 17 luglio, un gruppo che non ha bisogno di articolate presentazioni. I Kasabian tornano dopo l’osannato live di Milano. Serge Pizzorno e Tom Meighan porteranno sul palco Crying Out Loud, certificato disco d’oro.

In attesa di prendere posto sotto il meraviglioso palco estense, meglio accaparrarsi gli ingressi! Vi consigliamo di assicurarvi i biglietti grazie alle prevendite attive sul sito e, una volta arrivata la data, inforcate la bici e raggiungete la città delle bicilette…e dell’ottima musica!

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: