Wrongonyou: Milano parla piano, il primo album in italiano sa di arancia

L’Atlante tour di Wrongonyou passa anche da Bologna. Venerdì 29 novembre all’Unipol Arena porterà anche i brani del nuovissimo album Milano Parla Piano.

Il concerto, inizialmente previsto per mercoledì 20 al Locomotiv Club è stato spostato a venerdì 29 all’Unipol Arena dove Wrongonyou aprirà a Mika. Nella giornata di ieri è stato dato l’annuncio che Wrongonyou aprirà le date italiane dell’artista libanese, cambiando un po’ i piani del suo tour.

Wrongonyou, al secolo Marco Zitelli, ha pubblicato il 18 ottobre il suo secondo album Milano parla piano, interamente in italiano, a differenza di Rebirth (2018) che era in inglese, come l’Ep The Mountain Man (2016).

Marco nasce e cresce nella campagna romana ma noi l’abbiamo intercettato nella sua nuova città, Milano, per scoprire qualcosa in più su questo album e sul concerto che terrà il 29 novembre all’Unipol Arena.

Il 18 ottobre, per Carosello Records, è uscito il nuovo album di Wrongonyou, tra le varie influenze che ispirano la sua musica ci sono soprattutto artisti stranieri come Bon Iver ma anche Jhon Frusciante. Per la scrittura del nuovo album in italiano ha rispolverato tutto il vecchio cantautorato italiano a partire dagli anni ’60: Dalla, Battisti, De Gregori fino ad Antonello Venditti. Il titolo, ci racconta si ispira un po’ a Gino Paoli a cui, precisa, non vuole però paragonarsi.

Scrivere in italiano è stata una sfida, assolutamente vinta, dal momento che Wrongonyou è riuscito a trasmettere le stesse emozioni che ci portavano i suoi testi in inglese, ma con una maggiore attenzione alle parole.Una parte dei pezzi dell’album son stati scritti collaborando con alcuni dei più affermati autori (A. Raina, Zibba tra gli altri) e produttori italiani (Dardust, Katoo, Antonio Filippelli, Fausto Cogliati) senza perdere la cifra stilistica della sua timbrica e del suo sound tipicamente americano e nordeuropeo.

Dopo un’iniziale diffidenza la penna si è avviata sciolta e senza ostacoli, ci racconta.

“Musicalmente ho mantenuto tutto quello che è il mondo Wrongonyou ma aggiungendo nuove cose, come per esempio corni francesi, loop di voci pitchate, batterie programmate e altre cose. È stata lunga ma sono contento del risultato finale, anche perché il disco ha canzoni alle quali sono già parecchio affezionato.”

Ecco le date dell’ATLANTE TOUR, (una produzione Humble Agency):

venerdì 22/11/2019 – Cosenza @ Mood
martedì 26/11/2019 – Ancona @ Palaprometeo w.Mika                                                                                       mercoledì 27/11/2019 – Roma @ Palazzetto dello sport w.Mika                                                                 venerdì 29/11/2019 – Bologna @ Unipol Arena w.Mika                                                                                   sabato 30/11/2019 – Torino @ sPAZIO211                                                                                                                lunedì 2/12/2019 – Livorno @ Modigliani Forum w.Mika                                                                           
martedì 3/12/2019 – Milano @ Mediolanum Forum w.Mika
sabato 7/12/2019 – Bari @ Officina Degli Esordi
venerdì 13/12/2019 – Treviso @ @New Age Club
sabato 14/12/2019 – Nonantola (MO) @ Vox Club
giovedì 13/02/2020 – Milano @ Santeria Toscana 31
sabato 29/02/2020 – Roma @ Largo Venue

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: