Musica e cibo per un week end bolognese: torna Finger Food Festival

il

Dammi tre parole, cibo, birra, musica. Forse non è così che l’hanno pensata gli ideatori, ma stiamo parlando del Finger Food Festival che si terrà a Bologna, dal 28 aprile al 1° maggio al Parco della Zucca.

Dopo la strepitosa anteprima di inizio aprile a Firenze, darà il via al tour 2018 che nel corso della bella stagione toccherà diverse città italiane. Per 4 giorni sarà una grande festa di profumi e sapori, che vedrà come protagoniste assolute le eccellenze italiane e straniere del cibo di strada e delle birre artigianali. I carnivori non potranno lasciarsi scappare gli hamburger di chianina e il lampredotto toscani, gli arrosticini abruzzesi e la carne di Bufala campana alla griglia, o farsi allettare da sfiziosità come le bombette pugliesi o le olive ascolane. I vegetariani potranno mettere nel piatto gli sciatt della Valtellina, la mozzarella di bufala alla griglia o la arancine palermitane ripiene di melanzane. Ma tanto altro attende i golosi, compresi piatti di pesce, dolci e specialità di altre parti del mondo.

Quello che ci piace ancora di più però è la ricca programmazione musicale: live e dj sets a cura di Estragon Club. Musiche dal mondo, come da tradizione. Da segnalare ad esempio il nuovo progetto Slavi – Bravissime persone, supergruppo balcanico che riunisce componenti dei Nobraino, Duo Bucolico, Supermarket e How Beats Why e che promette di trascinare il pubblico bolognese nelle danze sabato 28 aprile dopo un “warm up” in compagnia de I 3 della Banda Inferno, il nuovo slide project dei Modena City Ramblers. World music anche per la Riserva Moac, che lunedì 30 aprile porterà la sua “Babilonia” musicale al Parco della Zucca. El V and the Gardenhouse, esponenti della scena musicale meticcia, “giocheranno” in casa domenica 29 aprile, mentre tanto spazio verrà dato alla musica reggae, grazie alla presenza dei suo spagnolo Radio Reggae (29 e 30/4) e della tribute band di Bob Marley The Heathens (1/5). Tutti gli eventi sono rigorosamente ad ingresso gratuito!

finger food bologna