Luglio con bene che ti voglio: tutti i festival da non perdere il prossimo mese

“Luglio col bene che ti voglio vedrai non finirà” era il ritornello di una canzone pop degli anni sessanta. La facciamo nostra per parlare del mese che sta proprio in mezzo all’estate. E come vogliamo passarlo? Ascoltando buona musica ovviamente! E voi?

Se avete bisogno di una gita nel week end, se finiti gli esami siete pronti a festeggiare a dovere, ci sono diverse possibilità!

Partiamo da un festival già in corso, che proseguirà però fino a metà luglio: A Padova, al park nord dello stadio euganeo prosegue lo Sherwood Festival . Tanti gli incontri, gli approfondimenti e i concerti, divisi in main e second stage. A susseguirsi sul palco tanti artisti, ad esempio Espana Circo Este, Dente, Birthh, Suicidal Tendencies. Per chi non riuscirà invece a spostarsi dalla città a Bologna prosegue fino al 22 luglio il BOtanique, con tantissimi concerti in programma nel cuore della città: Eugenio in Via Di Gioia,ma anche Damian Marley, Selton e tanti altri, quasi sempre ad offerta libera. L’11 luglio prenderà il via Flower Festival a Collegno, alle porte di Torino: solo grandi nomi per il calendario che proseguirà fino al 22. Alcuni esempi? Biffy Clyro, Gogol Bordello e Dubioza Kolektiv, Mannarino, Levante, Baustelle. Altro appuntamento storico, che da 30 anni a questa parte offre concerti di altissimo livello è il Pistoia Blues. Quest’anno il calendario inizia il 28 giugno e fino al 15 luglio non si ferma un attimo con Niccolò Fabi, Editors, 2Cellos e altri. Scendiamo a Roma per l’appuntamento per eccellenza dell’estate capitolina: Postepay Rock, che copre tuttolil mese di luglio con grande musica: Red Hot Chili Peppers, Offspring, Kasabian, After Hours, Brunori SAS.

Ma oltre alla città non dimentichiamoci di immergerci nella natura. Ecco che ci attende nella splendida cornice del lago d’Iseo Albori Festival, che ospiterà anche La tempesta sul lago. Appuntamento dal 7 al 9 luglio con Capre a Sonagli, Zen Circus, Fast Animals and Slow Kids, Samuel. Pochi giorni per riprendersi e spostarsi in collina, nell’area di Barolo. Musica e letteratura per il festival AgriRock che ospiterà nomi come Placebo, Daniele Silvestri e Carmen Consoli. Gli ospiti saranno tantissimi e l’esperienza di un giorno tra i palchi di Collisioni va provata; avrete tempo dal 14 al 18 luglio, e ricordatevi di assaggiare il vino locale! A proposito di vino, vi consigliamo di assaggiare quello delle terre friulane mentre andate a Sexto ‘Nplugged. Il 9 e 10, 26 e 27 luglio Mark Lanegan, Austra, Benjamin Clementine e altri si susseguiranno vicino a Pordenone. Volete vivere una notte speciale? Citando il titolo di una famosa canzone “A night like this“. È questo il nome del festival che si terrà a Chiaverano (TO) il 14, 15 e 16 luglio con Gazzelle, The KVP, Niagara e Wow.

Ci avviciniamo ad un week end di fuoco, dove bisogna unire le forze e le idee. Come fare quando si sovrappongono tantissimi eventi? È questo il caso: per l’ultimo fino settimana di luglio sono previsti Apolide, Alta Felicità, Summer Jamboree, Siren Festival, Ortigia Sound Sistem. Apolide si terrà anche quest’anno a Vialfrè (TO) mantenendo fede al motto che l’ha reso famoso negli anni: #prendiferie. Dal 27 al 30 luglio, tenda in spalla si va ad ascoltare Ex-Otago, Public Service Broadcasting, Dardust, Pop X, Willie Peyote, Mood e tantissimi altri. Poche manciate di km più in là nello stesso momento si terrà invece Alta Felicità. Nell’arena romana a Sua tantissimi concerti gratuiti con 99 posse, Dubioza Kolektiv, Bandakadabra, i Fasti, Errico Canta male. E senza dimenticare le tante attività organizzate dal Movimento No Tav. Sul litorale adriatico invece prenderanno il via due appuntamenti. A Senigallia l’ormai storico Summer Jamboree  prenderà il via il 26 luglio pre proseguire con party in riva al mare e musica anni ’50 fino ad agosto, rigorosamente gratuita. Poco più giù un altro appuntmento imperdibile: Siren Festival a Vasto. Sullo sfondo mozzafiato si esibiranno Baustelle, Apparat, Baustelle e Giorgio Poi. Ancora più a sud si balla, e tanto, nell’isola siracusana di Ortigia. Ortigia Sound Sistem per un programma fatto di buona musica.

Ci credevate davvero alla frase “Luglio col bene che ti voglio vedrai non finirà”? Purtroppo invece siamo arrivati alla fine, ma siamo solo a metà estate. Per ora, recuperate le forze e preparatevi alla prossima lista.

Agosto non ti conosco…o meglio non ancora?

 

Translate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: