Biffy Clyro – e non solo – al Rimini Park Rock 2017

Cosa c’è di piu bello di una serata all’insegna del rock, per riprendersi dalle fatiche lavorative? Nulla! Bene, lo pensiamo anche noi e quindi abbiamo deciso di sfruttare il day off per spostarci a Rimini, precisamente al “Rimini Park Rock” per il concerto dei Biffy Clyro, presenza ormai costante in Italia durante il tour europeo della band che dura da oltre un anno.

La band scozzese, capitanata dal frontman Simon Neal, regala due ore di energia pura ai poco più di mille appassionati presenti all’evento. Se infatti i tre sono abituati a riempire palazzetti e festival di mezza Europa (li avevamo ascoltati qualche settimana fa in apertura ai Guns ‘n Roses a Copenaghen), in Italia sembrano tornare alle origini con un pubblico esiguo, ormai solo uno sbiadito ricordo nei live del resto del continente. Il tutto non va visto come una pecca e anzi, ci permette di affrontare il concerto a due passi dal palco, come in una grande area pit. Il concerto ripercorre il meglio dei vent’anni di carriera dei Biffy Clyro, dalle immancabili “Byblical” e “Bubbles” per continuare con chicche come “57”,Different People” e “All the way Down“, fino alla chiusura in acustico con “Machines” e “Stinging Belle.
Il concerto si era aperto con due ottime band: gli italianissimi Fast Animals and Slow kids di cui vi abbiamo già ampiamente parlato, assolutamente da vedere live e gli You me at six, band inglese che fa del punk rock melodico il suo credo essenziale.
Il Rimini Park Rock non si ferma però qui, si sono altri appuntamenti che potete seguire sulla pagina facebook: il 4 agosto tappa romagnola per il tour di Fedez e J-Ax, ma soprattutto l’imperdibile BayFest: per un ferragosto very rock!